• 2018-05-25 Weekend del 20 Maggio

    17/05/2018 Luigi Tommasin all’arrembaggio

    Che sia in un momento di grande forma lo si sapeva, molto più strano è il fatto di vederlo in versione “bike-packing”  ovvero mountainbike e borse al seguito. Il nostro grande scoiattolo delle montagne giovedì scorso (ndr. data non sicura ma ho guardato le foto) si è spinto, prima sino a Cima Grappa e poi, come se nulla fosse, si è sciroppato anche un bel Foza-Gallio per tornare a casa con poco meno di 9 ore di bici e ben 176 km fatti.
    Una buona preparazione per lui, credo in vista del Veneto Trail.

     

    20/05/2018 MTB Sent.105-Grappa

    Io la definisco la salita “spacca schiena” perchè per quanto venga rovinata dal brutto tempo, manutenzionata, levigata dalle bici e dagli escursionisti a piedi, per me che soffro alla colonna vertebrale è sempre stata una grande tortura arrivare in Cima Grappa. L’itinerario di domenica scorsa prevedeva proprio il sentiero 105 e nessuno si è tirato indietro. Alcuni sono giunti fino in cima come da copione; non so se qualcun altro si sia fermato all’Ardosetta per recuperare un po’ di tempo.
    Bravi a tutti quanti. Ovviamente nelle foto è ormai consuetudine vedere Giovanni Cappellari alle prese con reintegro di energie a base di panino imbottito con ogni ben di Dio. Per forza!!  Deve tenersi in forma !

     

     

    20/05/2018 Supervae sempre al TOP

    Quelli della Supervae di Campretto ne hanno sempre una di nuova. La mamnifestazione per piccoli ciclisti in erba si è aggiunta di nuove attività per rendere il mondo della mountain bike anche qualcosa di “avventura”. Quest’anno oltre alle “mini ” competizioni della domenica e alla notturna tra stradine di Campretto e dintorni, gli organizzatori tra cui il nostro amico Walter Scuizziato, e “credo” anche Luigino Franceschi, hanno aggiunto la pizzata tutti assieme sotto la pergola delle Vae, il braciere dove poter riscaldare i “mashmellow” e, per i coraggiosi, poi tutti a nanna nelle tende allestite nel bosco. Un vero e proprio weekend-avventura in cui amicizia e due ruote sono stati gli elementi collanti.
    Tanto volontariato, tanta voglia di far bene e di divertire i ragazzini. Continuate così !!!!

     

    VARIE ED EVENTUALI

    Giusto per condire tutto il resto, sono da segnalare le uscite di Antonio Securo e Luigi Piacezzi che stanno rifinendo tutti i passaggi della tracciatura del Veneto Trail e poi alcune uscite collaterali le cui foto le ho parcheggiate nell’album 2018 Fuori Programma.

    Ci sono infine, la partecipazione di Mirko e Lucio Carretta alla Passo Buole Xtreme di Ala di Trento con ottimi risultati, quella di Flavio Pelizzer e mia alla Spaccapria di Galzignano Terme e poi altre uscite come Marco Petrin che venerdì scorso se n’è andato con gli amici stradisti a vedere la tappa del Giro d’Italia che arrivava a Nervesa della Battaglia.

    Per finire, un ottimo terzo posto a …. boh (non sono riuscito a capire quale manifestazione della Sudtirol Cup) ….. Paolo Fanton nelle vesti di Four Es Team e il prestigioso trofeo di Finischer a Marco Zarpellon alla gara di Triatlon Ironman 70.3 di Barcellona.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *