• 2018-07-04 Due settimane di corse

     

    2018-06-22 BDC – 3 GIORNI SULLE DOLOMITI

    Sono passate ormai due settimane dal grande appuntamento della 3 GIORNI sulle DOLOMITI per gli STRADISTI. Purtroppo quest’anno erano solamente in 3 ma come si dice in germo “meglio pochi ma bòni”, a veder dalle foto. si capisce che si sono divertiti, hanno faticato, si sono rilassati, hanno goduto di tre bellissime giornate di pedalate assieme.

     

     

    2018-06-23 LESSINIA LEGEND

    Forse è una delle gare più toste del Veronese, e del circuito BIKE WORLD ZEROWIND,  con i suoi 100 km e oltre 3.600 mt di dislivello per il percorso Marathon. C’è poi anche il Classic di 55 km per 1.750 che cmq è impegnativo tanto quanto. Buonissime le prestazioni dei nostri con il solito Mirco Carretta e l’altrettanto competitivo Luca Toniato, entrambi classificatosi 4° di categoria nel percorso Extreme. Poi a seguire tutti gli altri per un totale di 8 concorrenti del Pozzetto. Da segnalare che la partecipazione alla gara è capitata in concomitanza con il VENETO TRAIL che ha visto diversi dei nostri impegnarsi in maniera completa all’organizzazione di questo importante evento.

     

     

    2018-06-23 VENETO TRAIL

    L’avvenimento dell’anno si è rivelato un VERO SUCCESSO. Oltre 160 iscritti, alla faccia della coincidenza del Raduno dei soci ARI RANDONNE a Noale. Un percorso studiato nei minimi dettagli. Un impiego di forze è uomini a dir poco valorosi e sempre disponibili, in primis ANTONIO SECURO, che si è preso fin da subito l’onere e il peso di tutta la macchina organizzativa pre-gara, già dall’inizio dell’anno.
    Chi l’ha fatto dei nostri, ha sudato, ha pedalato, ha spinto, ha imprecato contro i “tracciatori”, ma soprattutto ha goduto di panorami indescrivibili e alla fine ha raggiunto una gioia immensa per avere portato a termine una delle più grandi sfide contro se stesso.
    Credo non ci possano essere parole in più per l’esperienza che ogni singolo concorrente ha vissuto, dai fenomeni che in meno di due giorni sono arrivati all’ultimo che se l’è goduta fino in fondo in 9 “comodi” giorni.
    UN APPLAUSO A TUTTI I FINISCHER, UN APPLAUSO AD ANTONIO SECURO E UN APPLAUSO A TUTTI, TANTI O POCHI CHE SIANO STATI, I VOLONTARI DEL POZZETTTO

     

     

    2018-06-23 KITZ ALP BIKE MARATHON

    A distanza di 4 o 5 anni ho voluto prendervi parte nuovamente. L’occasione è stata buona anche per passare un weekend con tutta la famiglia. La gara proponeva 4 percorsi dei quali avevo scartato il proibitivo per me ULTRA 90 x 3.800, e facendomi dirottare sul secondo in difficoltà, ovvero l’EXTREME 58 x 2.700. Non avrei mai pensato di essere così scarso e di vedermi sfilare nei primi otto chilometri di piana quasi 1.000 concorrenti tedeschi e austriaci che viaggiavano a oltre 45 all’ora. Tolti questi 8 km, ne sono rimasti 50 x 2.900 (la traccia ufficiale ha segnato così) che mi hanno devastato letteralmente, soprattutto il breve tratto della nota pista STREIFF da percorrere a piedi con pendenze proibitive. Altrettanto impegnativo l’ultimo single Fleckham Trail in discesa che in pochi chilometri ci ha fatto piombare giù di quasi 1.200 mt tra boschi radici, rocce e salti artificiali. Numerose le cadute …. e per fortuna che non era bagnato !!!  (la foto che non è inclinata, rende conto della pendenza)
    Subito dopo la mia gara, bellissima emozione mi hanno offerto i miei figli, che schierati nella categoria UNDER 11 assieme ad una trentina di agguerriti e maggiormente preparati Austro-Deutch Kindern, si sono divertiti un mondo indossando le divise del SUPERBIKE POZZETTO e fregandosene del risultatato fra gli ultimi.

     

     

    2018-06-24 MTB – SENTIERI MOSTACCIN

    Beh quelli che, una volta fatti partire i “fenomeni” del Veneto Trail il sabato, hanno deciso di non mancare al classico appuntamento della domenica, si sono riuniti domenica mattina di buon’ora al solito posto. Questa volta erano circa una decina di bikers che si sono diretti alla volta dei sentieri che attraversando i colli Asolani, trovano come uno dei GPM più alti, la Chiesetta di San Giorgio con la sua cupola argento e la campana caratteristica e Forcella Mostaccin, ben nota anche agli stradisti.

     

     

    2018-07-01 BDC – PASSO SAN BOLDO

    Una bella sgroppata di oltre 160 km è stato l’appuntamento di domenica scorsa degli stradisti. Il punto clou del giro è stata il valico dell’opera d’arte dell’ingegneria militare denominato Passo San Boldo con i suoi ultimi 6 tornanti scavati nella roccia collegati tra di loro da altrettanti tratti semisospesi fuori della roccia. Il gruppo, tirato da quel macina-chilometri di Marco Loato ha potuto godere di una bellissima giornata di sole corollata come al solita dalla sosta birra in un bar.

    Bravi a loro.

     

     

    2018-07-01 GRANFONDO CRESPADORO BIKE

    Appena finite le fatiche della Lessinia Legend che subito la domenica dopo, quella scorsa, tocca alla Crespadoro Bike. Percorso unico da 42 x 1.700 che la dicono lunga sulla difficoltà del percorso. Ottime prestazioni dei nostri. Erano presenti in tutto 10 bikers del nostro team. Ancora una volta, e ci sorprende ogni volta di più, Mirco Carretta con il suo 20-esimo posto assoluto e 4° di categoria, e poi gli altri 5 del Pozzetto. Troppa vicinanza della Tappa per poter avere una adesione alta da parte nostra. Ora manca il 5° appuntamento della Troi Trek in terra Friulana e poi il grande epico epilogo alla 3Epic, Campionato Mondiale Marathon 2018.

     

     

     

    2018-07-01 LA VIA DEI CARRARESI

    Cittadella si muove sotto la spinta dei pedali e propone una iniziativa chiamata Via dei Carraresi da percorrere solo ed esclusivamente con bici storiche. L’assessore allo sport chiede aiuto alle varie associazioni sportive ed ecco che il Superbike Pozzetto si schiera in prima linea. Come al solito i “volontari” del Pozzetto sono più o meno sempre gli stessi, con l’aiuto questa volta di più di qualche moglie. All’iniziativa erano stati invitati anche parecchi corridori professionisti di una volta, solo per citarne qualcuno Moser e Simoni, con i quali i nostri uomini hanno deciso di farsi fare qualche scatto. Ancora una volta alla chiamata, il Superbike Pozzetto risponde onorevolmente.

     

     

     

     

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *