• 30/09/2018 STRADE GLORIOSE

     

    30/09/2018 GALLETTI – GLORY ROADS

    Sembrava una idea nata dal nulla e come tale avere un ritorno molto basso negli anni, invece MASSIMO GALLETTI, l’ideatore nonchè proprietario dell’omonimo negozio di biciclette, sta riscuotendo un successo sempre più “glorioso”, complice anche il fatto che il tracciato, disegnato apposta per le Gravel, stanno sempre più diventando la moda dell’ultimo momento. Ecco che i 400 posti disponibili come tetto massimo sono stati raggiunti con un bel po’ di anticipo rispetto alla data dell’evento e qualcuno ha dovuto addirittura rinunciare all’iscrizione. Nuova location anche per la partenza che quest’anno si è avuta di fronte alla sede della ELITE di Fontaniva, main sponsor insieme anche ad altri che Massimo ha saputo sapientemente coinvolgere. Veniamo ai “nostri”.
    Quest’anno tra GRAVELLATORI e BIKERS che si sono voluti schierare ugualmente con la propria mountain bike, sono stati ben 11 che ne hanno preso parte. Pronti via e subito Tiberio e Emanuele spariscono dal gruppo a velocità folle. Gli altri stanno a guardare e pedalano in gruppo fino a portarsi alle colline di Marostica. Da qui, con passaggi che sono ben noti al nostro Team ci si è trasferiti fino a Asolo per poi scendere via Muson fino a Loreggia ed infine a rientrare verso Fontaniva. Sembrava tutto filare a mo’ di scampagnata quando dal grosso del gruppetto, Marina decide di cominciare a essersi riscaldata dopo una 80-ina di chilometri e mette alla frusta tutti gli altri maschietti del gruppo. Robe da matti.

     

     

    30/09/2018 MTB – IL GIRETTO DEI RESTANTI

    Era ovvio che non tutti partecipassero alla Glory Roads, visto il chilometraggio di oltre 140 km che li ha tenuti occupati per chi 7 e per chi 8 ore. Il gruppo dei meno “sfegatati” decide così di incontrarsi a ore meno proibitive e per affrontare in itinerario che fosse alla portata di tutti. Ci giungono così le foto del gruppo in riva al Brenta con lo sfondo di un Ponte degli Alpini di Bassano un po’ “malato”.

     

     

    30/09/2018 BDC – GIRO COLLINE ASOLANE

    Una solo foto per il “manipolo” degli stradisti che ci proviene dal centro di Asolo. Per inciso, fanno parte del gruppo il NEO-PAPA’ Marco Lolato e Massimo Zanon che per una volta ha dismesso la veste di biker. L’itinerario prevedeva di esplorare le divertenti e ondulate colline di Monfumo e Asolo, che in questo periodo cominciano a tingersi dei colori dell’autunno. Se solo ci fosse qualche foto in più sarei un po’ meno “bucolico”.
    Grande assente Mirko Pasinato che ci ha inviato alcuni scatti dalla città di Innsbruck che proprio in quella domenica prevedeva i Campionati Mondiali di Ciclismo, prova maschile su strada.

     

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *